“Tips&Tricks”

“Tips&Tricks”

Come funzionano le truffe telefoniche

Energia e gas: le truffe telefoniche

Il periodo che siamo vivendo non è di certo uno dei migliori e sta mettendo in ginocchio molte famiglie e molti imprenditori o liberi professionisti. È ovvio che tutti quanti stiamo ancora più attenti all’economia personale e cerchiamo il più possibile di ridurre i costi dove possibile; Rispetto a questo c’è chi non perde l’occasione di guadagnarci sopra e, seppur sono sempre esistite, sono ogni giorno più numerose le segnalazioni a noi dell’UNTC rispetto alle famosissime truffe telefoniche.

Le telefonate hanno più o meno la stessa struttura comunicativa:
“Salve chiamo per conto dell’associazione energetica/ per conto del suo fornitore/per conto del servizio di tutela del consumatore (e simili), ci risulta che le sue offerte sono scadute le dobbiamo rinnovare con un fornitore convenzionato così da offrirle un risparmio in bolletta.”
Oppure:
“Salve chiamo per conto dell’associazione energetica ci risulta che lei è in fornitura con (Nome del Fornitore), lo sa che il suo fornitore le sta facendo pagare il 30% in più di costi?”

La truffa del sì è semplice e ben ideata:
Un call center ti chiama e facendoti rispondere a una domanda che nulla ha a che vedere con l’attivazione di un contratto (ad esempio: “Salve il signor Rossi?“), registrerà la fatidica parola “sì“ che accuratamente montata e quindi rimossa dal contesto originale, sarà utilizzata per l’attivazione di un contratto per la fornitura di luce e gas. Si tratta naturalmente di un’attivazione contro la tua volontà e senza che ti abbiano domandato esplicitamente nulla sulla questione.

Cosa fare in questi casi:

Sicuramente è sbagliatissimo accettare dei contratti di energia elettrica e gas telefonicamente o da una persona che bussa alla tua porta (ovviamente perché non hai l’opportunità di leggere le condizioni economiche-generali di contratto).
Se ricevi una telefonata che ti sembra sospetta, non devi far altro che riagganciare il telefono e segnalare l’accaduto a NOI.
Se invece pensi di essere caduto nel tranello devi rivolgerti subito a NOI, così da poterti aiutare a risolvere la situazione (annullare quindi l’ipotetico nuovo contratto) senza alcun tipo di problema.



Accedi GRATIS al Gruppo di Acquisto

Inserisci qui le credenziali che ti sono state inviate per e-mail, una volta effettuata la registrazione.